Araucania:  Raccoglie le migliori fibre da tutto il mondo per poter creare filati esclusivi i cui colori sono ispirati dalla natura del Cile. Particolarità di questo filato è la tecnica di tintura che dona al prodotto una nuance e delle sfumature uniche! Araucania, Chile

Debbie Bliss:  Debbie Bliss Yarn utilizza materie prime di altissima qualità per la produzione di filati per maglieria, dal Merino extra-fine alle miscele di lusso di seta e cashmere. I filati Debbie Bliss per maglieria sono ben noti in tutto il mondo per il loro stile, la loro qualità e l’eleganza. Sono considerati da molti come alcuni dei migliori filati disponibili. I knitters di tutto il mondo conoscono il nome di Debbie Bliss per essere sinonimo di stile e qualità. Debbie Bliss Yarns, East London, UK

Katia:  Katia Fil è un’azienda europea che fin dall’inizio della sua attività si è posta come obiettivo la creazione di nuovi trend per l’industria dei filati da aguglieria. Katia combina materiali naturali e sintetici per la produzione di una ricca gamma di capi di maglieria per adulti e bambini. Le sue collezioni sono uniche ed estremamente eleganti con filati unici, morbidi e di ottima qualità. I colori sono entusiasmanti e si ispirano alle ultime tendenze della moda.  Fil Katia, Barcellona.

Knit Collage: E’ il frutto di Amy Small. Questa stilista si è ispirata ai luoghi in cui ha viaggiato, in particolare India e Hong Kong, e raccoglie costantemente idee che si traducono in disegni all’interno del filato.

Louisa Harding: Offre una gamma unica e raffinata che l’ha resa uno dei designer di maglieria più importanti del Regno Unito.

Manos del Uruguay: E’ una cooperativa di oltre 800 donne che si occupa della produzione e fornitura di filati tinti a mano in bollitori di rame. Le lane Manos del Uruguay e i filati sono realizzati con fibre naturali provenienti dal Sud America ed esportate ai clienti di tutto il mondo.

Mirasol: Il patrimonio del Perù e la cultura dell’arte tessile,  è ricca e antica. Il Mirasol Yarn Collection produce filati ottenuti da animali allevati da generazioni in queste comunità negli altopiani peruviani. Senza di loro non avremmo questo stupendo filato.

Noro:  NORO è un marchio giapponese che utilizza materiali altamente specializzati e lussuosi. Ogni gomitolo o matassa di filo multicolore è individualmente miscelato per produrre una gamma unica di sottili sfumature e tonalità vivaci. La loro tecnica di colorazione è esclusiva, i colori sono di una particolarità unica e l’insieme delle sfumature è studiato con accortezza rendendo difficile la scelta del gomitolo da lavorare.

Rosarios4: E’ una azienda tessile portoghese che dal 1979 è specializzata nella produzione di filati tinti naturalmente, una tradizione ben conosciuta in Portogallo. L’azienda è specializzata nella lavorazione di fibre naturali o fibre di origine naturale quali lana, proteine del latte, seta, cotone, bambù, mais, fibra, e cashmere. Questa azienda ha sempre perseguito l’innovazione al fine di garantire la massima qualità del servizio e la soddisfazione del cliente producendo i filati attraverso una tintura naturale ed estraendo il colorante da diversi tipi di  frutta e  varie specie di  insetti, rispettando l’ambiente e cercando di ottenere un ideale equilibrio con la natura.

Shokay: significa yak nel Tibet. E’ il primo marchio tessile socialmente responsabile al mondo che si concentra sullo sviluppo di prodotti di alta qualità a base di yak.  Questo marchio utilizza i propri prodotti per il brand Shokay e collabora con  marche e designer al fine di utilizzare i filati yak nelle loro collezioni.

BC Garn: BC Garn fu fondato nel 1972 in Danimarca. Sono noti per la lavorazione di filati di lusso per la maglieria. La loro gamma di produzione comprende fibre naturali pure come il cashmere, l’ alpaca, il mohair, la seta di gelso, la seta bourette, i filati pettinati, la lana Shetland, l’ angora e altro ancora.  Inoltre, hanno il più grande assortimento di sete in Nord Europa.

Juniper Moon: Juniper Moon Farm, fu fondata nel 2007 nelle colline della Virginia centrale negli Stati Uniti. Nella loro azienda agricola vengono allevate pecore da lana e capre angora. Proprio qui vengono lavorati  i filati del loro gregge e importano anche una linea di filati provenienti dal Perù, Argentina, Nepal e l’Italia.